Il Tirreno

Livorno

Us Livorno 1915 

De Stefano e Marinai i nuovi volti amaranto

Sandro Canu
De Stefano e Marinai i nuovi volti amaranto

Un esterno (2001) e un centrocampista (2002) per Buglio Nel mirino del ds Pinzani altri nomi in vista del campionato

30 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





Sandro Canu

Livorno. Mercoledì si parte con la preparazione per gli amaranto. E per il ciak dell’Us Livorno 1915 mister Francesco Buglio e il suo staff di collaboratori stanno curando ogni minimo particolare senza trascurare nessun dettaglio. Il direttore sportivo Raffaele Pinzani, invece, lavora alacremente alla costruzione della squadra puntando lo sguardo in particolare sulle quote. Undici i giocatori già tesserati fino a questo momento: i portieri Mazzoni e Fontanelli, i difensori centrali Giampà e Ghinassi, i centrocampisti Gargiulo e Giuliani, il trequartista Bellazzini, gli attaccanti Ferretti e Frati e gli under Pulina, centrocampista, e Durante, punta esterna. E proprio dal parco quote dovrebbero arrivare altre due ufficialità a stretto giro. La prima è quella che riguarda l’esterno basso destro Fabrizio De Stefano, classe 2001, nato a Buccinasco nell’hinterland di Milano. Un passato nelle giovanili del Renate e dell’Inter per poi giocare nel Fanfulla e la stagione scorsa a Legnano collezionando 16 presenze. L’altro nome è quello che abbiamo già scritto nei giorni scorsi: il centrocampista Lorenzo Marinai, classe 2002, nativo di Pontedera ex Empoli e Lucchese. E verranno aggregati anche altri giovani come Ruggero Segantini, classe 2001, terzino destro ex Empoli, Tuttocuoio, Scandicci, Ghiviborgo e Ponsacco, ma anche i centrocampisti livornesi Gianmarco Pini, classe 2002, giovanili Livorno ed ex Real Forte Querceta e Cascina, e Lorenzo Pecchia, classe 2002, settore giovanile di Livorno e Pro Livorno Sorgenti. Ma nel taccuino del direttore sportivo Pinzani sono già segnati altri nomi in vari ruoli pronti ad aggiungersi nella rosa che sta prendendo corpo. Scenderanno poi nel ritiro di Rosignano anche il difensore Matteo Gentili e l’esterno d’attacco Juan Antonio Surraco (già amaranto in due occasioni nel 2010 e nel 2014, ricordiamo). Saranno valutate le loro condizioni. Domani nel frattempo alle 15 ci sarà la conferenza stampa di presentazione del portiere Luca Mazzoni alla presenza sia del ds Pinzani sia del club manager Igor Protti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio