Il Tirreno

Livorno

Solidarietà

Livorno ha accolto i 47 migranti di Emergency, Salvetti: «Un grande cuore»


	La "Life support" in porto
La "Life support" in porto

Il primo cittadino: «L'impegno allo stesso modo è diventato strutturale soprattutto sul fronte dell'accoglienza e della solidarietà»

30 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Livorno ha accolto i 47 profughi sbarcati, dalle 8,30 di mattina di domenica 30 giugno, in porto dalla “Life support” di Emergency. «Il lavoro va avanti senza interruzione, l'impegno allo stesso modo è diventato strutturale soprattutto sul fronte dell'accoglienza e della solidarietà – le parole del sindaco Luca Salvetti – Oggi Livorno ha accolto la “Life support” di Emergency con 47 migranti a bordo e la nostra organizzazione ha risposto con un lavoro di tutti, fatto di efficienza e grande cuore».

Primo piano
Ambiente

«No alla nuova funivia»: rivolta contro l’ecomostro sull’Appennino tosco-emiliano. I motivi della protesta

di Cristiano Marcacci
Sport