Il Tirreno

Livorno

Quartiere in festa

Arte al potere, a Livorno Garibaldi come Montmartre: protagonisti i pittori

Arte al potere, a Livorno Garibaldi come Montmartre: protagonisti i pittori

Giovani, bambini, nonni: tutti a dipingere in ogni angolo della piazza e del rione. E domenica 9 giugno la premiazione

08 giugno 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO.  Fantasia al potere. E’ quella dei pittori livornesi. Sono loro i protagonisti di “Montmartre-Garibaldi sola andata”.  L’arte che si ferma. Osserva il rione. Lo riproduce in libertà e caratteristiche. Ci sono giovani, bambini, nonni. Uomini e donne che accolgono il richiamo dell’estemporanea di quel quartiere cittadino tanto pittoresco e multietnico. 

Quest’anno il tema per l’estemporanea è: «I canali medicei, il mare nella città». Il primo premio «Garibaldi solo andata» sarà una mostra personale alla galleria Extra Factory, il premio speciale «Gruppo D’Alesio» di 500 euro, il premio Under 35 una personale allo Studio Mochi ed il premio del pubblico votante che assegnerà 200 euro all’artista con più preferenze. Gli artisti che non vogliono partecipare all’estemporanea posso esporre le opere in piazza sabato 8 e domenica 9 giugno, la mattina. Nella commissione artistica Piero Mochi, Isabella Staino, Giorgia Madiai, Fabrizio Razzauti e Jacopo Suggi. I fotografi sono convocati per la «maratona fotografica» che prevede la selezione di 5 autori che sapranno documentare gli eventi e lo spirito della manifestazione.

Sabato 8 giugno il pubblico potrà votare con coupon ad hoc l’opera preferita in concorso. A questi è offerta una visita guidata con Paolo Cova, direttore scientifico del Museo della Città.

Sempre sabato 8 giugno alle 18 gli artisti «Santini Del Prete» e il Maestro Piero Mochi collaboreranno con i più piccoli nello show «Tra cielo e mare». Dalle 20 alle 23 le opere in piazza durante l’omaggio a Nicola Vukich (alle 21), uno spettacolo poetico con Silvia Garbuggino, Gaetano Ventriglia e Antonio Ghezzani, l’intervento del critico d’arte Carlo Pepi, le foto di Franco Catalucci, il montaggio video di Lorenzo Costagliola (evento dell’associazione la 12a sedia). Domenica 9 giugno finale con l’esposizione delle opere dalle 10 e la premiazione degli artisti alle 12 sul palco di piazza Garibaldi; alle 11,30 l’intervento di Antonio Vinciguerra sul ruolo sociale dell’Arte. 

Primo piano
Estate

Docce in spiaggia, niente divieto in Toscana: sì all’acqua non potabile, ma solo per quelle in più