Il Tirreno

Livorno

Al Caprilli

Alba Parietti e Barbara De Rossi al debutto delle corse estive dei cavalli all’ippodromo di Livorno

Alba Parietti e Barbara De Rossi al debutto delle corse estive dei cavalli all’ippodromo di Livorno

Le due super ospiti al Caprilli: ecco tutto il programma della stagione

06 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Entrambe sono appassionate di cavalli. Non lo nascondono. Alba Parietti e Barbara De Rossi, due volti noti della tv, fanno da “madrine” al debutto della stagione estiva all’ippodromo Federico Caprilli.

Mercoledì 5 giugno l’attrice romana che è già stata ospite la sera della Coppa del Mare 2024 insieme all’Alba nazionale,  presentatrice tv, opinionista, attrice, scrittrice sono al Caprilli come ospiti speciali. Tanto che per l’occasione la serata viene trasmessa su Equ Tv (canale 220 di Sky, 151 del digitale
terrestre e 51 di Tivùsat), arricchita dal salottino nel quale le due illustre ospiti parlano di sè e del loro feeling con i cavalli da corsa.

Un bel debutto per la città e per la società di corse Sistema Cavallo. Questo sarà il quarto anno di gestione dell’ippodromo labronico da parte di questa società
che, purtroppo, è costretta a operare ancora in regime di proroga in attesa della pubblicazione, da parte del Comune di Livorno del bando per il partenariato pubblico – privato che assegnerà la gestione dell’impianto per i prossimi 20 anni. Bando che sarà pubblicato questa settimana sul sito del Comune.
Nonostante le difficoltà che questa situazione comporta, Sistema Cavallo ha fatto il
possibile, e anche di più, per accogliere al meglio il pubblico di appassionati, molti dei quali giovani e giovanissimi, che abbassano notevolmente la media d’età dei frequentatori degli ippodromi italiani. Anche quest’anno l’impianto d’illuminazione sarà provvisorio, con il noleggio di 57 torri faro che saranno funzionanti fin dalla serata d’apertura.
L’orario d’inizio delle corse in notturna (che ufficialmente da calendario Masaf iniziano il 6 giugno) quest’anno sarà alle 20.45 o alle 21.20, a seconda che le corse in programma siano 6 oppure 5 per consentire, così, la partecipazione fin dall’inizio del convegno anche di coloro che vogliono passare la giornata al mare.
Le giornate assegnate dal Masaf  per l’intero 2024 sono 25 (delle quali 18 in estate e 7 in autunno) e dispenseranno un montepremi complessivo di 812.500 Euro, con una media di 32.500 euro/giornata, purtroppo in calo rispetto a quello del 2023.
Il programma estivo sarà variegato, con corse dedicate alle tre specialità del galoppo in piano. I Purosangue Inglese avranno a disposizione due Handicap Principali, il Premio Livorno di domenica 21 luglio e la 79esima Coppa del Mare che quest’anno è programmata per venerdì 16 agosto, come stabilito dal calendario MASAF. Nella stessa giornata un’altra corsa di grande tradizione, il Criterium Labronico (per i puledri di 2 anni) e una grande novità: una corsa di Gruppo 2 riservata alla nobile razza dei Purosangue Arabo. L’obiettivo è quello di richiamare la partecipazione di importanti scuderie internazionali a questa corsa.

Anche i cavalli di razza Anglo Arabo avranno il loro giorno di Gran Premio che sarà domenica 14 luglio. 

Primo piano
Elezioni

Ballottaggi in Toscana, si vota in 18 città: seggi aperti oggi e domani. Le 4 sfide ad alta tensione

di Mario Neri