Il Tirreno

Livorno

Giornata mondiale del gioco

A Livorno ludoteche in festa a Villa Mimbelli

A Livorno ludoteche in festa a Villa Mimbelli

Attività circensi, bolle di sapone, laboratori, trucca bimbi e i grandi giochi di legno oltre alle letture con Kamishibai e un laboratorio dedicato alle api: ingresso libero

27 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Livorno Bambini di Livorno unitevi in Villa Mimbelli. Martedì 28 maggio si celebra la festa delle ludoteche cittadine per la giornata mondiale del gioco. Un evento baby da non perdere. E l’oasi verde a due passi dal mare di Villa Mimbelli ospiterà un pomeriggio speciale. Dalle 16 alle 18.

La giornata, aperta a tutti, vedrà il parco animarsi di giochi, colori e musica.

Organizzata in occasione della Giornata mondiale del gioco da Koalaludo e dai servizi ludotecari cittadini con il sostegno del Comune di Livorno, l’iniziativa prevede attività ludico ricreative: attività circensi, bolle di sapone, laboratori, trucca bimbi e i grandi giochi di legno oltre alle letture con Kamishibai.

Le ludoteche “Il giamburrasca” e “La serra incantata” proporranno un grande Luna park con tantissime attività; tra queste, tiro al barattolo, tiro a segno e trova la pulce, mentre “La ruzzeria” proporrà un laboratorio di costruzione di gioielli con diversi materiali. Presente anche il Ludobus, oltre alle associazioni Spazio con i libri di Vale Pezz e Artlab con laboratori di fumetto e attività artistiche. Altro laboratorio, quello di SapereCoop di Unicoop Tirreno con “Ogni ape conta ancora di più”.

Sul palco del teatrino, inoltre, andranno in scena spettacoli di giocoleria e clownerie.

La manifestazione accoglierà anche l’evento finale del progetto didattico “Una classe in Circo” inserito nel programma Scuola-Città 2023-2024 del Cred del Comune di Livorno. Le attività inizieranno al mattino con i giochi finali delle classi partecipanti al percorso. Filo conduttore di questo progetto, che ha assunto il mondo del circo utilizzandone gli strumenti e le dinamiche, è stato il lavoro teatrale sul clown.

Inserita nell’ambito della festa, inoltre, la mostra relativa al progetto “Libri Sregolati” che figura tra le proposte del programma Scuola-Città 2023-2024 del Cred.

Si è trattato di un progetto ludobiografico e di narrazione del sé finalizzato alla realizzazione di un libro personale partendo da attività artistiche, senso-percettive e che ha visto la sperimentazione di diversi materiali. L’esposizione potrà essere visitata dalle 16.


 

Primo piano
Le previsioni

Meteo in Toscana, polvere dal deserto e 40 gradi: arrivano “cielo giallo” e caldo record – Video

di Tommaso Silvi