Il Tirreno

Livorno

Il personaggio

Leandro, il livornese amico degli U2 e del principe Alberto che suona per strada usando una transenna – Video

di Tommaso Silvi

	A sinistra Leandro Bartorelli mentre suona la transenna; a destra con Bono Vox e il Principe Alberto di Monaco 
A sinistra Leandro Bartorelli mentre suona la transenna; a destra con Bono Vox e il Principe Alberto di Monaco 

Il video del 39enne che ha studiato con Tullio De Piscopo spopola sul web: ha improvvisato un’esibizione in mezzo alla gente lasciando tutti senza parole

13 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Una transenna del Comune di Livorno. Due bacchette da batterista. E inizia lo spettacolo improvvisato per strada. Qualcuno immortala la performance, il video comincia a circolare sul web. Quel ragazzone coi capelli lunghi ci sa fare. Già. Artista di strada? Molto di più. Un artista di livello internazionale che ha suonato con i più grandi nomi del panorama mondiale. Lui si chiama Leandro Bartorelli e ha il ritmo nel sangue. Una passione, quella per la musica, coltivata fin da bambino. Oggi insegna in quattro diverse scuole della Toscana. 

Gli esordi

Leandro Bartorelli ha 39 anni ed è nato a Livorno. È un batterista professionista. Dal 1992 al 2004 ha frequentato il Nam di Milano (Accademia musicale, ndr) con il maestro Tullio De Piscopo. Nel 1994 all’età di 9 anni partecipò alla trasmissione tv Bravo Bravissimo di Mike Bongiorno passando alla finalissima. Insieme a Tullio De Piscopo ha suonato in numerosi concerti in tutta Italia. Bartorelli ha inoltre suonato in varie trasmissioni televisive, compreso il 40esimo Zecchino d’oro su Rai Uno, presentato da Giancarlo Magalli ed Anna Falchi

La carriera

Riguardando il video dell’esibizione a Livorno si capisce bene che Bartorelli è un fuoriclasse. E a confermarlo c’è la sua carriera: ha suonato, tra gli altri, con Paul Turnerm, bassista di Jamiroquai, Take That e molti altri. E anche con Mike Rutherford, storico bassista e chitarrista dei Genesis. Bartorelli ha inoltre suonato con Nick Mason, storico batterista dei Pink Floyd, e Gary Wallis, percussionista batterista dei Pink Floyd. 

Giramondo amico degli U2

Entrato in sintonia con The Edge e Bono Vox, figure cardine della band degli U2, Leandro Bartorelli ha suonato al matrimonio della figlia di The Edge, dove ha duettato con il chitarrista degli U2 sul palco insieme alla propria band, The Robbers, di cui Leandro fa parte dal 2008. Il gruppo è formato da Eddie Jordan, personaggio mondiale di spicco nella Formula Uno, dato che era il padrone della scuderia Jordan. Leandro Bartorelli inoltre ha suonato in teatri e in palcoscenici prestigiosi come La versiliana, il Teatro Nuovo di Milano, Capolinea Jazz Club (Milano), Cabianca (Milano), Ariston (Sanremo), Palladium (Roma), piazza del Popolo (Roma), Teatro Orione (Roma), Antoniano (Bologna), Teatro Ponchielli (Cremona), Roundhouse (Londra), Art's Club (Londra), 606 Club (Londra), Jimmiz Club (Monaco/Montecarlo), Palazzo Reale (Monaco/Montecarlo) Windsor (Londra). 

Il legame col Alberto di Monaco

Tra le amicizie vip del batterista livornese c’è il principe, Alberto di Monaco: Bartorelli suona in tantissimi eventi per il principato e ha regalato al principe il suo libro Fire Drum, una sorta di manuale per suonare la batteria, con tecniche innovative. Bartorelli suona in numerose band, toscane e non solo. 

Il prof

Leandro Bartorelli insegna in quattro scuole in Toscana: la Chorus Academy di Livorno, la Music City, la Wos Academy, sempre a Livorno e la Music Street a Pisa. 

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino