Il Tirreno

Livorno

Scuola

I sogni, gli eroi, i cartoni: a Livorno inaugurato il murale di Ninjart alla scuola dell' infanzia Fratelli Cervi

I sogni, gli eroi, i cartoni: a Livorno inaugurato il murale di Ninjart alla scuola dell' infanzia Fratelli Cervi

Festa grande all'asilo di Coteto, l'autore: "L'essere bambino adesso, dentro ognuno di noi. Perché è veramente importante ricordarlo"

13 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





Livorno «Con questo murales ho voluto non solo ricordare la bellezza dei sogni, degli eroi, del mondo della fantasia, ma anche fermare un momento: l'essere bambino adesso, dentro ognuno di noi. Perché è veramente importante ricordarlo, sia per gli adulti (che presi da mille affanni lo hanno messo da parte) sia per voi, ancora bambini, che ci siete pienamente dentro». C’è la sua firma sul murale inaugurato alla scuola dell’infanzia Fratelli Cervi dell’istituto comprensivo Mazzini col contributo del Lem. Lui è Ninjart alla che porta la sua street art all’asilo.

Un’esplosione di colori. Di sogni. Di cartoni animati raccontata proprio dall’artista. «Può sembrare una gran cosa un murale dedicato a bambini dietro ad un asilo, eppure non è così. Progettazione, burocrazia: dal pensarlo a farlo le cose si fanno sempre più complicate del previsto, le maestre ne sanno qualcosa», commenta guardandosi indietro.

«Ho cercato di rappresentare i personaggi che hanno significato molto per me, per chi conoscevo e per i miei figli: il mio personale teleobiettivo su questo mondo a misura di bambino. Che ognuno di voi possa riconoscere i propri, e conoscere quelli dei propri adulti: anche loro sono stati bambini una volta, per quanto vi possa sembrare impensabile e molto probabilmente sono diventati gli adulti di oggi grazie ai cartoni animati di ieri». Dal murale un messaggio agli adulti: «Adulti, cogliete questa occasione per raccontarvi ai vostri bambini e per ascoltare loro. I personaggi fantastici sono coloro che ci possono ispirare a migliorare. E poi chi può dire che i due mondi non possano avere dei punti in comune. Del resto tutti hanno dei super poteri: il corpo umano è meraviglioso e super potenziato, l'amore attiva parti di noi che non potremmo mai immaginare, la forza dell'amicizia realmente può renderci quasi invincibili, il rispetto del prossimo e il suo studio può renderci capaci di capire quali siano le sue forze . Fiducia, lealtà, sincerità, collaborazione, tutto per ispirarci ad». Una bella festa per la scuola tutta.l

Le ultime
Trasporto aereo

Forte turbolenza sul volo Qatar Airways Doha-Dublino: 12 feriti

Cinema in Toscana