Il Tirreno

Livorno

Sos furti

Spacca una vetrina della lavanderia automatica e ruba i saponi

di Stefano Taglione
La donna ripresa dalle telecamere mentre ruba
La donna ripresa dalle telecamere mentre ruba

Livorno: il raid alla “New Super Wash” di via Garibaldi. Terzo caso in pochi giorni dopo il doppio colpo alle "Bd Ecowash"

25 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





Livorno Ha spaccato la vetrina dei campioncini di sapone scappando con tutti i prodotti. Ennesimo furto nelle lavanderie automatiche della città dopo l’assalto alla macchinetta del caffè della “Bd Ecowash” di via Donnini e le chiavi portate via da una donna, ripresa dalle telecamere di sicurezza, nella “gemella” di corso Amedeo, quella venduta dall’imprenditore Dario Alati, fondatore della catena, alla collega Patrizia Marini.

Stavolta è stato il turno della “New Super Wash” di via Garibaldi, di proprietà di Fabrizio Civita. Ad agire una donna, ripresa anche in questo caso dall’impianto di videosorveglianza interno, fra le 14,15 e le 14,25 del 25 marzo. Dal filmati si vede entrare, forzare il contenitore e, con nonchalance, riempire uno zaino con i saponi e andare via camminando. «In termini economico l’ammanco è irrisorio – sostiene Civita – è maggiore infatti il danno della vetrinetta rotta. Porterò le immagini in questura». Nel pomeriggio, per ascoltare l’imprenditore, è intervenuta una volante della polizia di Stato. 
 

Primo piano
Il commento audio

Morte di Mattia Giani, il direttore del Tirreno alla partita della vergogna: «Una crudele idiozia»

Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione