Il Tirreno

Livorno

A Livorno arriva il capolavoro della danza classica “Il lago dei cigni”

A Livorno arriva il capolavoro della danza classica “Il lago dei cigni”

Verso il sold out il balletto in quattro atti in scena al Teatro Goldoni

28 gennaio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO Verso il sold out Il Lago dei Cigni. Il balletto in quattro atti considerato il più spettacolare capolavoro del repertorio di danza classica va in scena lunedì 29 gennaio alle 20.30 sul palco del Goldoni.

Una trama di pura poetica romantica, dove il bene trionfa sul male. Il Lago dei Cigni ha raggiunto un prestigio atemporale, alimentata dall’ispirata musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij e dalla creativa ed espressiva coreografia di Marius Petipa.
Čajkovskij ha composto questo capolavoro in modo trascendente: la Suite Op.20 ha perpetuato il balletto del compositore. Il successo delle sue composizioni è dovuto alla sua capacità di esprimere sentimenti attraverso il linguaggio musicale, creando intense ed emozionanti melodie.
La coreografia di Petipa e Ivanov, che mette in relazione il corpo umano con i movimenti di un cigno, rivela la loro genialità e capacità creativa.

La rappresentazione del balletto Il Lago dei Cigni  richiede grande abilità ed elevata tecnica da parte dei ballerini. La duplicità di carattere presente nella purezza del Cigno Bianco e l’intrigo del Cigno Nero, esigono un alto grado di drammaticità e virtuosismo nell’interpretazione del Primo Ballerino: soprattutto nel Gran Pas de Deux, interpretato nel secondo e terzo atto del balletto. Un altro momento culminante è l’incredibile Danza dei piccoli cigni.

Una produzione classica con elementi scenografici incredibilmente realistici, abbaglianti costumi, accessori sontuosamente dettagliati e una gamma di melodie incantevoli che compongono questo grande capolavoro del balletto classico.
Un cast di artisti internazionali composto da nove nazionalità dà anima e corpo a questa grande e irresistibile produzione classica. Un’esperienza emozionante e indimenticabile. Uno spettacolo unico che durerà nella memoria del pubblico.

Musica Pëtr Il’ič Čajkovskij; il libretto è di Vladimir Begichev e Vasily Geltzer;| coreografia Marius Petipa e Lev Ivanov;  scenografia e costumi Classic stage.

Biglietti da 22 euro su Ticket One.

Primo piano
Turismo e servizi

Sulla costa toscana è estate tutto l’anno, gli stabilimenti aprono già a marzo: ecco dove e su cosa puntano i balneari

di Ilenia Reali
Le nostre iniziative