Il Tirreno

Livorno

Va a caccia dei segreti del Dna

Va a caccia dei segreti del Dna

30 dicembre 2021
1 MINUTI DI LETTURA





Michele Gabriele ha 33 anni, è cresciuto tra i canali della Venezia e piazza della Repubblica. Una passione per le arti marziali e un dono innato per la genetica. Dopo il diploma all’Iti (chimico-biologico), si laurea in biologia a Pisa, poi il dottorato a Milano alla Scuola europea di medicina molecolare, un’esperienza all’Istituto europeo di oncologia e il volo negli Usa, a fare ricerca al Mit di Boston, l'istituto di tecnologia del Massachusetts che ha sede a Cambridge, dove oggi vive. «Cosa faccio? Utilizzo tecniche di microscopia avanzata per studiare come l’architettura del Dna dentro il nucleo delle cellule influenza l’espressione genetica». «Mi piacerebbe tanto tornare in Italia, forse a Livorno sarebbe impossibile per le strumentazioni che usiamo, che costano milioni di dollari. Ma potremmo usare questa rete di livornesi nel mondo per far conoscere ai ragazzi tanti lavori di cui magari non immaginano l’esistenza...».

Primo piano
Il brutto gesto

Vandalizzate quattro sculture di Giò Pomodoro in mostra a Pietrasanta