Il Tirreno

Livorno

Entra nell'appartamento e ruba cento euro e un orologio

Stefano Taglione
Agenti della polizia (foto d'archivio)
Agenti della polizia (foto d'archivio)

Livorno: l'inquilina, non riuscendo ad aprire la porta bloccata della camera da letto, ha dormito in cucina. La scoperta il giorno successivo

30 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Ha approfittato della finestra lasciata aperta, con la serranda avvolgibile socchiusa. Poi è entrato dentro, nella camera da letto, bloccando la porta mentre nessuno era in casa e rubando un salvadanaio con all’interno un centinaio di euro e un orologio pagato 200. Il furto è avvenuto martedì 28 aprile, in pieno giorno, in un appartamento di via Caduti del lavoro, una traversa di viale Nazario Sauro.

La donna che vive nell’abitazione se ne è accorta il giorno dopo, visto che rientrando in casa di sera non riusciva ad aprire la porta della camera (bloccata) e in attesa di chiamare un fabbro ha dormito in cucina. Poi, il giorno dopo, forzandola ha scoperto l’armadio a soqquadro e il colpo. Sul posto, oltre ai familiari, è intervenuta una volante della polizia di Stato, con gli agenti che hanno effettuato un sopralluogo nell’appartamento e parlato con la signora.

Primo piano
Incidenti stradali

Prato, perde il controllo della moto e si schianta contro un albero: morto a 49 anni