Il Tirreno

Livorno

Rubano dalla Coop la cassetta di sicurezza del prestito sociale con 300 euro

La Coop di via Settembrini (foto Marzi)
La Coop di via Settembrini (foto Marzi)

Livorno: il furto è avvenuto nel supermercato di via Settembrini, alla Rosa. La cassaforte è stata poi recuperata vicino al Cisternino

28 aprile 2021
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Hanno forzato un cancello, poi la porta di ingresso, rubando la cassetta di sicurezza del prestito sociale della Coop di via Settembrini, alla Rosa. Furto al supermercato di Unicoop Tirreno poco prima delle 22.30 di martedì 27 aprile, con l'immediato intervento delle guardie giurate dei Rangers e dei carabinieri della Compagnia di Livorno, guidata dal maggiore Guglielmo Palazzetti. La cassaforte, che si trovava sotto al desk informazioni, è stata portata via. Non era fissata con nulla al pavimento, ma si trovava lì come sempre.

LA FUGA

Sarebbero state quattro persone - inquadrate dalle telecamere di sicurezza del supermercato - ad agire. Le stesse che sono poi fuggite su un Suv, di cui però non sarebbe stata inquadrata la targa. Sono state viste forzare il cancello e poi correre verso il punto informazioni interno al punto vendita, dopo essere passati da una porta secondario della piccola Coop.

IL RITROVAMENTO

La cassetta di sicurezza è stata ritrovata poco dopo le 7 di mattina di mercoledì 28 aprile nella zona del Cisternino. Dentro solo pochi spiccioli. Chi l'ha trovata, un cittadino che stava passeggiando in zona, ha subito avvertito la polizia. Sul posto è intervenuto un equipaggio della Squadra volante dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico della questura, diretto dal commissario capo Claudio Cappelli, che l'ha recuperata e restituita al responsabile del punto vendita livornese della cooperativa di Vignale Riotorto.

Primo piano
La ricostruzione

Morto in moto a Grosseto, chi era il dentista Lapo Bernardi e la testimonianza: «Ho visto la manovra fatale»

di Maurizio Caldarelli