Il Tirreno

Livorno

Sos droga

Arrestato alla Leccia con soldi e cocaina


	Il sequestro dei carabinieri 
Il sequestro dei carabinieri 

Livorno: ai domiciliari col braccialetto elettronico un quarantanovenne labronico. Denunciato un suo amico

27 marzo 2024
1 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Un livornese di 49 anni arrestato, oltre a un cinquantaduenne – anch’egli labronico – denunciato in un appartamento della Leccia. I carabinieri, dopo aver ricevuto diverse segnalazioni, hanno infatti perquisito la casa trovando il più giovane intento a confezionare dosi di cocaina, mentre l’amico con 20 grammi di “polvere bianca” e 600 euro, oltre a un bilancino di precisione e materiale per confezionare la droga.

«Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro – spiegano i militari – mentre il quarantanovenne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed è ora ai domiciliari». Dopo la convalida del giudice, per lui, è stato disposto anche l’uso del braccialetto elettronico.

Primo piano
Lo studio

Comuni più ricchi d’Italia, una sorpresa in Toscana – La classifica completa e i dati per ogni regione