Il Tirreno

Livorno

Sos furti

Ancora un negozio svaligiato a Livorno: colpito anche il “Peruanito”


	I danni all'ingresso del "Peruanito" di piazza dei Mille
I danni all'ingresso del "Peruanito" di piazza dei Mille

I ladri hanno portato via delle confezioni di cibo prima di scolarsi alcune bottiglie di birra

27 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





LIVORNO. Hanno sfondato l’ingresso del negozio di alimentari bevendo diverse bottiglie di birra Moretti e rubando alcune confezioni di cibo e i pochi spiccioli contenuti nel registratore di cassa. Il furto è avvenuto nella notte fra martedì 26 e mercoledì 27 marzo al “Peruanito”, un’attività commerciale di piazza dei Mille, non lontano da piazza della Repubblica e da via de Larderel, gestita da un cittadino straniero.

A dare l’allarme al 112 è stato il proprietario una volta entrato al lavoro: al suo arrivo, infatti, l’ingresso appariva totalmente devastata, con la cancellata in parte sfondata e un vero e proprio buco sotto a una vetrata, che ha consentito ai ladri – non è chiaro se uno o di più, anche se sicuramente chi ha fatto irruzione nel negozio di alimentari aveva comunque una corporatura esile, a giudicare almeno dal foro – di entrare.

Sul posto ieri mattina è poi intervenuta una volante della polizia di Stato, con gli agenti che hanno effettuato i rilievi e parlato con il titolare, affranto e arrabbiato per quanto appena scoperto. Importanti i danni, con una parte dell’ingresso sfondata, la cancellata forzata e il registratore di cassa spaccato e svuotato. Mentre il valore dei prodotti portati via non è alto. «Un fatto malvagio – si legge nella pagina ufficiale dell’attività commerciale livornese, in un messaggio scritto in spagnolo – Sappiamo tutto, ci sono le telecamere (quelle del Comune) e abbiamo dei sospetti». 

Primo piano
Lo strazio

Morte di Mattia Giani, la fidanzata Sofia: «Sarai l’amore della mia vita, proteggimi per sempre»