Il Tirreno

Grosseto

I talenti grossetani volano nelle piscine Conquistati 19 pass per i Criteria nazionali

di Maurizio Caldarelli
I talenti grossetani volano nelle piscine Conquistati 19 pass per i Criteria nazionali

Nuoto Risultanti importanti per le prime squadre giovanili ai campionati regionali

01 aprile 2024
3 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Sono ben 19 gli atleti della Nuoto Grosseto che a marzo hanno staccato il pass per i Criteria nazionali giovanili che si terranno dal 5 al 10 aprile allo Stadio del Nuoto di Riccione.

La prima squadra giovanile, allenata da Alessandro Varani e Alessandro Del Bottegone, ha partecipato ai campionati regionali di Livorno. Su oltre 1.000 atleti iscritti, spiccano le prestazioni di Alice Paioletti, categoria ragazzi 2010, vittoriosa nei 200 misti, 100 e 200 dorso e 100 stile libero e seconda nei 50 e 200 stile libero; e di Andrea Lucarelli, categoria ragazzi 2008, che vince i 100 e 200 stile libero, i 100 farfalla e arriva secondo nei 200 farfalla e nei 200 misti. Grazie ai risultati ottenuti Paioletti si presenterà ai nazionali con ben sei gare, Lucarelli con quattro.

Altri risultati di rilievo sono quelli di Raphael Niccoli, ragazzi 2010, bronzo negli 800 stile libero e la staffetta categoria Ragazzi composta da Filippo Mangiavacchi, Alessandro Lavarda, Andrea Cericola e Andrea Lucarelli terzi nella 4x100 stile libero.

Risultati importanti anche per i quattro ragazzi maremmani tesserati Olimpic Nuoto Napoli, società che gestisce l’impianto di via Lago di Varano dove gli atleti si allenano, che fanno incetta di medaglie ai campionati regionali campani svolti in contemporanea a quelli toscani: Matilde Giovi, categoria Juniores 2009, conquista il campionato regionale nei suoi 200 dorso e si piazza seconda nei 50 e 100 dorso, Matteo Rossi, ragazzi 2009, terzo nei 100 rana, Michele Dambra, Juniores 2006, argento negli 800 stile libero e Luigi Graniglia, categoria ragazzi 2010, secondo nei 100 stile libero e terzo nei 50 stile libero. Giovi, Rossi e Graniglia parteciperanno alle nazionali con tre gare ciascuno.

Non arrivano a podio ai campionati regionali ma ottengono ottimi risultati, con netti miglioramenti, per la categoria Ragazzi femmine Alice Randazzo nei 100 e 200 dorso, Kinzica Sandonà e Aurora Chiavacci nei 100 e 200 rana e le varie staffette composte da Paioletti, Randazzo, Sandonà, Chiavacci e Maria Soldateschi; per il settore ragazzi maschi bene Lorenzo Casanovi e Lorenzo Morrocchi nei 100 e 200 rana, con quest’ultimo anche nei 400, 800 e 1500 stil libero; e Lorenzo Padovani nei 100 e 200 farfalla.

Per la categoria Juniores nota di grande merito va ad Alice Morselli, Juniores 2008, che si cimenta delle lunghe distanze arrivando sempre alle pendici del podio nei 400, 800 e 1500 stile libero, tutto questo dopo aver partecipato ai Campionati Italiani Indoor di fondo nella 5.000 metri in vasca solo qualche giorno prima; miglioramenti per Rita Tomei nei 100 farfalla, Sofia Spanu nei 200 e 400 misti e nei 100 e 200 rana, Sofia Tilli nei 100 e 200 dorso e nei 50 e 100 stile libero, Aurora Giovi nei 100 e 200 farfalla, e per le staffette composte da Tilli, Giovi, Morselli, Esma Erman e Frida Orsolini.

Bene anche gli Esordienti A (2013-2011), capitanati dall’allenatore Lorenzo Bruno, alla Coppa Toscana di Livorno: Aurora Pintauro nei 400 stile libero conquista l’argento. Bravi anche Francesco Licata, Marta Lucarelli, Giorgio Cavalletti, Agata Randazzo, Gaia Daviddi, Alessandro Pieri, Francesca Stratu, Ginevra Zilli.  

Primo piano
L’addio

Morte di Mattia Giani, chiesa gremita per l'ultimo saluto al calciatore. La fidanzata: «Sarai sempre la metà del mio cuore»