Il Tirreno

Grosseto

La Maremma nel pallone

FolGav, sfida da dentro o fuori. Quarti di finale con la Casatese

Mister Marco Masi (foto Giancarlo Grassi)
Mister Marco Masi (foto Giancarlo Grassi)

Coppa Italia/Serie D Un pullman di tifosi seguirà oggi i biancorossoblù

11 febbraio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





GAVORRANO. Ci siamo, dopo tanta attesa si torna a giocare in Coppa Italia. Il Follonica Gavorrano, durante la pausa del calendario di Serie D dovuta al torneo di Viareggio, si prepara invece ad affrontare una trasferta da dentro o fuori. Ai quarti di finale della competizione è infatti in programma la sfida tra Casatese, formazione della provincia di Lecco che milita nel girone B allenata da Giuseppe Commisso, e i biancorossoblù allenati da Marco Masi.

Le altre partite in programma sono quelle tra Nuova Florida e Imolese e Union Clodiense Chioggia contro Varesina; già giocata invece la sfida tra Fidelis Andria e Trapani, terminata 1-2 con i siciliani che approdano dunque in semifinale. Diverso il cammino con cui Casatese e Follonica Gavorrano si presentano all’appuntamento: per quanto riguarda la Coppa Italia, la formazione di casa ha battuto a domicilio il Bra agli ottavi con il punteggio di 0-1, mentre i biancorossoblù hanno superato il Livorno con una vittoria a tavolino, dovuta allo schieramento da parte della formazione amaranto di un giocatore squalificato. Tornando invece indietro ai 16esimi, sono stati necessari i rigori alla Casatese per superare il Vado, mentre per l’UsFG era arrivata la vittoria per 3-1 al Malservisi-Matteini contro il Vivi Altotevere Sansepolcro.

In campionato, invece, se la formazione di Masi arriva dalla sconfitta interna per 0-2 contro lo stesso Sansepolcro, la Casatese viene dalla vittoria di misura in casa della Villa Valle (0-1 il risultato). Se i biancorossoblù occupano la seconda posizione in classifica, i lombardi, all’interno del girone B, stazionano al momento in nona posizione a quota 35 punti in 26 partite disputate, raccogliendo nove vittorie e altrettante sconfitte, con otto pareggi. Quasi alla pari anche il conto della differenza reti, con 37 gol segnati e 36 subiti. Il giocatore più prolifico è Davide Stefanoni, attaccante classe 2002, seguito da Mattia Isella con 7 gol.

Il Follonica Gavorrano detiene nella propria bacheca il trofeo avendolo conquistato grazie alla vittoriosa finale contro la Torres del giugno 2022. Nonostante la sfida si giochi allo stadio comunale di via Alessandro Volta a Casatenovo in provincia di Lecco, i biancorossoblù potranno comunque contare sulla vicinanza dei propri sostenitori, che raggiungeranno il luogo della contesa grazie all’autobus messo a disposizione dalla società, per il quale sono ancora presenti dei posti disponibili.

«La proprietà è sempre sensibile anche sulla tifoseria – commenta il presidente Paolo Balloni – Sarà una partita importante e stiamo lavorando per recuperare serenità per proseguire il nostro percorso vincente. E vogliamo ripartire alla grande».


 

Primo piano
La storia

«Aiuto, sto per partorire in casa»: la paura e il lieto fine grazie alla corsa dei volontari di Livorno

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative