Il Tirreno

Grosseto

Baseball

Bbc, ecco il nuovo pitching coach. Badii: «Sembra di tornare a casa»

di Maurizio Caldarelli
Bbc, ecco il nuovo pitching coach. Badii: «Sembra di tornare a casa»

La società riparte da un big che ha scritto la storia del club

26 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Il Bbc Grosseto ha messo tra le priorità il senso di appartenenza e l’amore per la maglia biancorossa. E al momento di scegliere il pitching coach la scelta è caduta su un personaggio che ha fatto la storia del Bbc, Niccolò Badii. «Mi sembra di essere tornato a casa», sono le prime parole del coach che dovrà seguire i pitcher. Nel Bbc Groseto, Badii ha mosso i primi passi e si è guadagnato le più grandi soddisfazioni e sul diamante di via della Repubblica ha chiuso anche la sua carriera, nel 2011. «Ho l’entusiasmo giusto per affrontare questa nuova avventura – dice – La prima impressione è stata bella. Quando mi ha chiamato il direttore Filippo Olivelli, è bastato poco per accettare. Non nascondo che mi fa un effetto strano essere qui, senza giocare, ma mi sto abituando al mio nuovo ruolo».

«La prima impressione? Il gruppo c’è, con il manager Oberto si lavora benissimo, è un professionista. La squadra è buona, devo conoscere un po’ tutti, però sono curioso di vederli all’opera e sono convinto che possiamo arrivare in alto. Ho seguito le partite, più che i metodi di allenamento – aggiunge – comincerò comunque a sentire Javier Galvez, il nostro pitching coach cubano degli anni d’oro, per farmi dare qualche consiglio. La cosa buona è che mi trovo a dover gestire dei professionisti. Il mio compito non è quello di cambiare la meccanica, ma più di organizzazione mentale. Devo verificare che i nostri ragazzi stiano bene; con Oberto faremo una programmazione, valuteremo condizione di ogni giocatore».

«A certi livelli – conclude – devi sapere più tenere il gruppo che dare lezioni di tecnica. Il mio compito sarà insomma di fare da raccordo all’allenatore e di tenere caldi i lanciatori. Con partite di sette inning serve avere sempre uomini pronti da mandare in campo, perché un calo nei primi inning può essere fatale per il risultato finale».

Cuore biancorosso

Il classe ’78 ha fatto la trafila delle giovanili e nel 1997 (era il 12 aprile) debuttò in A1 sul diamante dell’Air Dolomiti Ronchi dei Legionari. Da quel giorno iniziò una lunga avventura durata nove anni, durante i quali ha contributo a scrivere le pagine più belle del Bbc Grosseto: scudetto 2004, Coppa Campioni 2005, Coppa Italia 1999-2004, Supercoppa 2003, Coppa Ceb 1997. Nel 2011, dopo le esperienze a Livorno (2006) e nel Padule Sesto Fiorentino (2007 e 2008), tornò allo Jannella, per la decima stagione. I suoi numeri in serie A sono importanti: 172 partite, 26 vinte-15 perse, 4. 78 di media pgl, 359,1 riprese lanciate, 19 salvezze (sei nel 2002). L’anno migliore? Il 2003 con un record di 7-2 e una media di 3.80, ma ottimo anche il 1999 (4-1, 1.99).

I gironi

Intanto, il consiglio federale ha ufficializzato i gironi di serie A. Girone A: Fortitudo Bologna, San Marino, ParmaClima, Bsc Grosseto, Bbc Grosseto e Macerata Angels. Girone B: Modena B.C., Collecchio, Verona, Poviglio, Settimo, Milano 1946. Girone C: New Black Panthers, Cagliari, Padova, Rovigo, Crocetta, New Rimini. Girone D: Nettuno 45, Godo, Padule, Athletics Bologna, Lions Nettuno, Fiorentina. Girone E: Senago, Reggio Rays, Codogno, Oltretorrente, Grizzlies Torino, Alghero. Il girone A prenderà il via il 26-27 aprile; gli altri il 20-21 aprile.
 

Primo piano
Viabilità in tilt

Incidente in autostrada, camion perde il carico di tronchi: sei feriti e traffico in tilt

di Stefano Taglione
Le nostre iniziative