Il Tirreno

Grosseto

Calcio/Serie D

FolGav, doppio colpo di mercato: fantasia al potere


	Francesco Nardella
Francesco Nardella

In biancorossoblù arrivano Nardella e Macrì, entrambi trequartisti ex Pistoiese. Soddisfatto il dg Vagaggini: «Sono giocatori motivati con un passo più offensivo per dare noia alle big del campionato»

22 dicembre 2023
3 MINUTI DI LETTURA





GAVORRANO. Doppio colpo in chiusura di mercato per il Follonica Gavorrano. La società biancorossoblù annuncia l’arrivo di Francesco Nardella, trequartista ed esterno offensivo classe 2004, e Davide Macrì, trequartista e seconda punta classe 1996, entrambi svincolati dalla Pistoiese.

Francesco Nardella, nonostante la giovane età, vanta già una grande esperienza, avendo esordito a 16 anni con il Cerignola, passando poi nella stagione 2021-22 al Montegiorgio dove ha disputato 12 partite segnando un gol e successivamente nell’Under 18 del Torino. Ha diviso l’annata 2022-23 con la Pro Vercelli e con il Forlì, disputando un ottimo girone di ritorno con due gol. È stato anche convocato da mister Giuliano Giannichedda per la Viareggio Cup, ben figurando nella Rappresentativa di Serie D. Nella stagione in corso il passaggio alla Pistoiese con 12 partite e un gol all’attivo. Si tratta di un trequartista che gioca anche come esterno sia a destra che a sinistra: «La società mi sta dando veramente molta fiducia e spero di ripagarla – commenta Nardella – Tutti mi hanno parlato bene di questa squadra, del mister e del direttore. So che è un gruppo giovane ma ben formato, che punta a fare bene. Spero di trovare continuità, ma il mio obiettivo è quello di aiutare il più possibile la squadra a raggiungere gli obiettivi».

Davide Macrì è un giocatore di qualità nello stretto e nel fraseggio, abile nel saltare l’uomo e nel creare superiorità. Dopo l’esperienza con la Juniores nazionale del Flaminia Civitacastellana, ha iniziato a giocare in Prima squadra giocando per quattro anni in serie D, passando poi alla Correggese. Dopo un anno al Valle del Tevere, ha giocato con il Fiuggi segnando 7 gol e 7 assist nella stagione 2019-20 come esterno di attacco. Nella stagione successiva alla Folgore Caratese ancora 7 gol e 7 assist, passando poi al Ravenna e al Trastevere nell’annata 2021-22, con 4 gol e 1 assist. Alla Pistoiese l’anno successivo ha realizzato ancora 7 gol (di cui uno in Coppa Italia) e 7 assist. Ha iniziato l’annata in corso alla Romana realizzando due gol, passando poi nuovamente alla Pistoiese. «Questa è la società migliore dove arrivare per ripartire bene. Conoscono le ambizioni e cercherò di dare il mio contributo».

Con gli ultimi due arrivi il direttore generale Renato Vagaggini chiude il mercato biancorossoblù: «Abbiamo preso giocatori motivati con un passo più offensivo – spiega – per vedere se nel girone di ritorno possiamo dare noia alle squadre più importanti e fare qualcosa in più là davanti. Il nostro mercato è finito e abbiamo sostituito tutti i partenti: al posto di Marcheggiani abbiamo preso Mencagli, al posto di Origlio è arrivato Macrì, mentre al posto di Trivelli, Lepri e Mezzasoma sono arrivati Nardella, Mauro e Pecchia. Ripartiamo da dove abbiamo iniziato, prendendo tipologie di giocatori che fanno al caso nostro. Inoltre, mi fa piacere che in testa alla classifica ci siano tre paesi, che hanno delle società solide e importanti alle spalle che fanno calcio per passione».

Primo piano
La Toscana che si sbriciola

Frana a Vaiano, una strada chiusa mette in crisi il distretto tessile: «50 milioni di danni al giorno»

di Luigi Spinosi
Le nostre iniziative