Il Tirreno

Grosseto

La tragedia

Grosseto, sub trovato morto al largo delle Formiche: chi è la vittima


	La zona del ritrovamento e la vittima, Mauro Vaccarone
La zona del ritrovamento e la vittima, Mauro Vaccarone

L’uomo è stato recuperato senza vita: inutile l’intervento dell’elisoccorso Pegaso

29 giugno 2024
1 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Nella mattina di sabato 29 giugno un uomo è stato recuperato senza vita in mare, all’altezza del comprensorio delle Formiche, arcipelago di fronte alle coste della Maremma, in provincia di Grosseto. Sul posto è intervenuto l’elisoccorso Pegaso 2.

La tragedia

Stando alle prime informazioni raccolte, Mauro Vaccarone, 60 anni, originario della Lombardia era partito con un diving per raggiungere la nota località paradiso per gli amanti delle immersioni. Una volta entrato in acqua, l’uomo avrebbe avvertito un malore risultato poi fatale. 

Il ritrovamento

A compiere il tragico ritrovamento è stato un altro sub, che ha intercettato il corpo dell’uomo ormai senza vita a quota 40 metri di profondità. La salma si trova all’obitorio di Grosseto. 

L’interrogatorio

Sul posto erano presenti tre diversi diving: la Guardia costiere ha interrogato i testimoni della tragedia, che si trovavano a Talamone e a Castiglione della Pescaia. 

Primo piano
Il dramma sfiorato

Viareggio, bimbo di due anni rischia di annegare in piscina: salvato dall’intervento della bagnina

di Roy Lepore