Il Tirreno

Grosseto

Elezioni comunali 2024

Elezioni comunali a Monterotondo Marittimo: ecco i nomi di tutti i candidati

di Massimiliano Frascino
Una veduta di Monterotondo Marittimo
Una veduta di Monterotondo Marittimo

Monterotondo Marittimo L’ex imprenditore appoggiato da FdI massetano

13 maggio 2024
3 MINUTI DI LETTURA





MONTEROTONDO MARITTIMO. La novità più significativa è che il centrodestra è riuscito all’ultimo tuffo a presentare una propria lista, considerato che la candidatura al terzo mandato dell’uscente Giacomo Termine, che è anche il segretario provinciale del Partito democratico, era in campo già da tempo.

La lista sostenuta da tutti i partiti del centrodestra si chiama “Insieme per Monterotondo”, e sostiene la candidatura di Ademaro Dei, ex imprenditore con un’azienda meccanica oggi in pensione. La cosa particolare è che, considerate le difficoltà del centrodestra a reperire candidati nel piccolo comune geotermico, si è di fatto appoggiata ad alcuni militanti provenienti da Massa Marittima. Il tutto grazie alla regia dei Fratelli d’Italia.

Oggi pomeriggio alle 18, intanto, il Teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo, ospiterà la manifestazione politica nel corso della quale Termine, sindaco uscente e candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno, presenta i candidati della sua lista “Siamo Monterotondo Marittimo”. L’incontro sarà anche l’occasione per illustrare il programma ai cittadini. Il centrosinistra punta sulla continuità con l’attuale consiglio comunale, candidando oltre al sindaco anche Roberto Creatini, vicesindaco, Monica Cavicchioli, Marco Cerboneschi, Aibla Danushi, Giulia Fanetti; Luisa Frati, Eugenio Giglioni e Mario Tanda che sono i consiglieri comunali uscenti.

«Questi dieci anni da sindaco di Monterotondo Marittimo hanno costituito una grande scuola a livello professionale e umano – commenta Termine in una nota inviata ai media – facendo crescere in me la sensibilità civica e la comprensione dei bisogni del territorio. Ma nessuno dei risultati raggiunti sarebbe stato possibile senza il determinante apporto delle straordinarie persone che hanno lavorato al mio fianco, dai consiglieri alla giunta. Questo dimostra quanto sia determinante la scelta della squadra. E sono fiero di tutte le persone che hanno deciso di candidarsi nella lista Siamo Monterotondo Marittimo. La passione politica e l’amore per il nostro territorio ci hanno portato a vincere sempre tante sfide, contribuendo allo sviluppo e alla crescita di Monterotondo Marittimo. Possiamo pertanto andare orgogliosi degli importanti risultati raggiunti e procedere a testa alta».

Sullo sfondo, il rinnovo della concessione per lo sfruttamento della geotermia a Enel Green Power, con la discussione del piano degli investimenti tecnologici e di mitigazione ambientale. La geotermia, peraltro, garantisce al piccolo municipio coi suoi 1.350 abitanti, un introito aggiuntivo al bilancio di quasi 1,5 milioni di euro. Temi della campagna elettorale: il mantenimento di servizi di qualità a prezzi calmierati, per la conclusione degli interventi di riqualificazione urbana, lo sviluppo del turismo con il bioparco delle tartarughe e l’implementazione ho dei percorsi cicloturistici.

Termine sindaco

Lista “Siamo Monterotondo Marittimo”: Elena Angiolini, Monica Cavicchioli, Marco Cerboneschi, Roberto Creatini, Aibla Danushi, Giulia Fanetti, Dino Fidanzi, Luisa Frati, Eugenio Giglioni, Mario Tanda.

Dei sindaco

Lista “Insieme per Monterotondo”: Giacomo Mugnaini, Walter Petricci, Nadia Martini, Giovanni Vegni, Rita Rosolacci, Sergio Ruggenenti, Loredana Polizzi, Antonio Altieri.
 

Le ultime
Pianeta scuola e università

Ferrari, Don Abbondio e colesterolo: cosa c’è nel test di Medicina e quando usciranno i risultati