Il Tirreno

Grosseto

Il personaggio

Grosseto, la barista cantante torna in scena in tv: «Un grande sogno che si avvera»

di Sara Landi
Sara Bonanno, barista e cantante grossetana, in un frame della puntata del programma con Gabriele Corsi
Sara Bonanno, barista e cantante grossetana, in un frame della puntata del programma con Gabriele Corsi

Sara Bonanno nel programma condotto da Gabriele Corsi

26 marzo 2024
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Una grossetana in tv per mettere alla prova la sua passione per la musica. Sara Bonanno, 43 anni, titolare del Bar Sahar accanto al cimitero comunale di Sterpeto e socia del bar pasticceria La Perla, è stata selezionata come concorrente del programma “Don’t Forget The Lyrics! Stai sul pezzo”, il game show musicale giunto alla sua quinta stagione e condotto sul canale Nove da Gabriele Corsi, showman, conduttore e membro del Trio Medusa.

«Mi sono candidata per gioco pensando che non mi avrebbero richiamata – racconta Sara, finora solo spettatrice e appassionata del programma – invece il sogno si è avverato. Ho superato ben tre provini tra ansia e entusiasmo ed è stata un’esperienza che mi porterò sempre nel cuore». La barista grossetana si è dimostrata a suo agio e spigliata e ha gestito bene le emozioni ma si è dovuta arrendere alla supercampionessa in carica, Silvia Contenti di Lucca, detentrice di diversi record e imbattuta dalla scorsa stagione. Per ironia della sorte Sara Bonanno nel gioco è “inciampata” nel testo della canzone “Due” di Raf fermandosi proprio sulla parola “caffè”. Per partecipare al programma Sara Bonanno ha messo a frutto la sua passione per la musica condivisa con il padre, il musicista Pino Bonanno, che l’ha accompagnata nella trasferta romana: il programma viene registrato agli Studios di via Tiburtina, gli stessi dei film di Totò: «Avevamo un’orchestra con mio padre, la Sara band, e andavamo a suonare nei migliori locali della Toscana e non solo. Abbiamo suonato alla Bussola della grande Mina. E poi il Bolero a Scarlino, il Four Roses a Marina di Grosseto: sono stati anni molto belli. Ho fatto parte anche di altri gruppi prima di darmi al commercio».

Oggi Sara è una mamma, una moglie e una imprenditrice felice ma la passione per la musica non si può cancellare. «L’accoglienza dello staff e della redazione è stata meravigliosa – dice – Mi ha colpito tanto anche Gabriele Corsi, un grande professionista molto alla mano».

Il programma è basato su un format statunitense ed è prodotto da Banjay Italia. L’orchestra, la “Stai sul pezzo Band”, suona dal vivo ed è diretta dal maestro Umberto Iervolino con i vocalist Antonella Lo Coco e Marco Stabile. Per rivedere la puntata (la numero 8 della quinta stagione) basta consultare l’archivio del programma sul sito di Nove.


 

Vespa World Days
Il bilancio

Vespa World Days, a Pontedera edizione da record: i numeri. Nel 2025 appuntamento in Spagna