Il Tirreno

Grosseto

castiglione della pescaia 

Addio a Maria, novant’anni Aveva fondato la Croce rossa

Enrico Giovannelli
Addio a Maria, novant’anni Aveva fondato la Croce rossa

30 dicembre 2021
2 MINUTI DI LETTURA





CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Ancora un lutto per la comunità di Castiglione della Pescaia: Maria Massai, la storica infermiera professionale della Croce rossa italiana, si è spenta ieri mattina nella sua casa, in paese. Lo scorso 1° ottobre aveva compiuto novant’anni, e proprio sulle pagine del Tirreno era stata festeggiata dai tanti amici e dalla stessa sezione della Croce rossa castiglionese, che oggi la piange.

«Se n’è andato un altro pezzo di storia del nostro comitato – ha scritto sulla propria pagina Facebook la Cri di Castiglione della Pescaia – È venuta a mancare Maria Massai, storica infermiera, che tutti noi conosciamo solo come “Maria della Croce Rossa”. Lei è stata fondamentale per la nascita e la crescita del nostro comitato ed esprimiamo le più sincere condoglianze alla famiglia. Maria fai buon viaggio».

Massai è stata più che la classica infermiera per oltre quarant’anni una vera istituzione. Insieme al dottor Mauro Sili aveva di fatto dato vita alla Cri di Castiglione in piazza Orsini, dove tutt’ora c’è ancora la sede e negli anni Sessanta anche aiutando nella creazione del distaccamento a Riva del Sole, per la nascita del villaggio svedese e l’arrivo di tante persone con disabilità. Per tante generazioni di castiglionesi Massai era un’autentica sicurezza, in anni difficili dove fare volontariato era una vera impresa fra i pochi mezzi e attrezzature, ma dove la volontà di ferro e il coraggio faceva la differenza.

Maria Massai con gli anni si era specializzata in tutte quelle cure che per tanti erano indispensabili, ma a volte difficili: come fare una puntura per esempio, con le procedure che non erano certo come oggi; oppure organizzare le terapie.

Da lei invece tutto diventava facile.

E poi è stata una vera istitutrice per tanti ragazzi e ragazze che si affacciavano alla Croce Rossa e con Maria andavi sempre sul sicuro, fra consigli e l’esperienza infinita.

I funerali si svolgeranno direttamente questa mattina, con inizio alle 9, nella cappella del cimitero comunale. Poi la salma di Maria Massai verrà cremata, domani.

Enrico Giovannelli

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La tragedia

Con il gommone contro gli scogli: muore un giovane ufficiale toscano della Marina