Il Tirreno

Grosseto

Insegue la ex e la picchia sul posto di lavoro: arrestato stalker di Follonica

I carabinieri impegnati sulla costa maremmana
I carabinieri impegnati sulla costa maremmana

I carabinieri di Punta Ala gli hanno messo le manette dopo una serie di comportamenti violenti e ossessivi nei confronti della donna

31 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Dall'inizio dell'anno seguiva la ex compagna. Pedinandola, offendendola e prendendola addirittura a schiaffi sul luogo di lavoro. Per lui era stato deciso il divieto di avvicinamento alla donna, da parte dell'autorità giudiziaria, che però non è servito a mettere fine ai suoi comportamenti ossessivi e violenti.

Sabato 28 agosto i carabinieri di Punta Ala lo hanno arrestato. L’uomo, 50 anni, di Follonica, con precedenti legate  a condotte vessatorie, continuava a non accettare la fine della relazione con la donna, mettendo in atto azioni persecutorie sin dall’inizio dell’anno. A placare la sua indole non era bastato l’emissione del divieto di avvicinamento alla vittima e infatti lo stesso aveva continuato a porre in essere altre condotte vessatorie quali minacce, ingiurie e pedinamenti. Gli approfondimenti e la ricostruzione dei fatti condotta dai militari oltre ad accertare la veridicità dei racconti hanno permesso di constatare che lo stesso nelle ultime settimane si è recato sul luogo di lavoro della vittima, schiaffeggiandola. L’uomo è stato condotto dai carabinieri nel carcere di Grosseto.

Le ultime
Il lutto

È morta l’”immensamente Giulia” delle Vibrazioni, il ricordo commovente di Sarcina: «Ora più che mai sei lucente armonia»

Ciao Franchino