Il Tirreno

Grosseto

Le nostre eccellenze

Il Consorzio tutela vini della Maremma Toscana riconferma Mazzei

Il Consorzio tutela vini della Maremma Toscana riconferma Mazzei

Il presidente è in carica dal 2018: «Onorato della fiducia che mi viene riconosciuta»

09 luglio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO Al via il terzo mandato per Francesco Mazzei alla guida del Consorzio tutela vini della Maremma Toscana dal 2018. «Sono onorato della fiducia che mi viene riconosciuta: si sono raggiunti risultati incoraggianti riguardo la notorietà e l’apprezzamento della Denominazione, ma vi è ancora molto lavoro da fare», spiega il riconfermato presidente.

«La Doc Maremma Toscana - aggiunge Mazzei - ha fatto evidenti passi in avanti ed è auspicabile agire in continuità con gli obiettivi del programma di sviluppo messo in campo, assieme al Cda, all’inizio del mio primo mandato; proseguiremo in quella direzione cercando di portare avanti al meglio tutti gli impegni istituzionali, dalla valorizzazione alla promozione della Denominazione, puntando su quattro ulteriori asset: razionalizzazione del disciplinare, ricerca, enoturismo, e sinergia con gli altri Consorzi sul territorio».

Fiorentino, classe 1959, Mazzei è un imprenditore di successo, Ceo della Marchesi Mazzei spa, che annovera tra le sue aziende la Tenuta Belguardo. Ricopre attualmente anche la carica di Presidente Avito, importante associazione che riunisce 24 Consorzi vitivinicoli della Toscana, i quali forniscono praticamente la totalità della produzione Dop e Igt regionale con oltre un miliardo di fatturato (11% di quello nazionale) ed è presidente dell’Associazione L’Altra Toscana.

Annunciato anche il nuovo consiglio di amministrazione: escono Federica Mascheroni Stianti di Castelprile della Volpaia e Pericle Paciello di Rocca di Frassinello; Andrea Daldin, in rappresentanza di Tenuta Sassoregale-S.M. Tenimenti Pile Lamole Vistarenni e San Disdagio, sarà sostituito da Alessandro Marzotto. I nuovi consiglieri subentranti sono Danilo Nocciolini di Cantina LaSelva e Giuseppe Mantellassi di Fattoria Mantellassi.La distribuzione dei consiglieri per le singole categorie produttive vede tra i Viticoltori: Danilo Nocciolini (Cantina LaSelva), Marco Bruni (Bruni), Edoardo Donato (azienda viticola Donato Edoardo); per la categoria Vinificatori: Massimo Tuccio (Cantina "I Vini di Maremma" sac), Alessandro Gallo (Tenuta Rocca di Montemassi-Castello d’Albola), Francesco Mazzei (Belguardo - Mazzei), Alessandro Marzotto (Tenuta Sassoregale-S. M. Tenimenti Pile Lamole Vistarenni e San Disdagio) mentre tra gli Imbottigliatori Giuseppe Mantellassi (Fattoria Mantellassi) e Sergio Bucci (Cantina Vignaioli del Morellino di Scansano).

Come vicepresidenti che affiancheranno Mazzei sono stati confermati Marco Bruni e Edoardo Donato. «Siamo pronti a proseguire con una squadra rinnovata e motivata», conclude il presidente. 

Primo piano
Vacanze e risparmi

Benzina, parcheggio, ombrellone e pranzo: ecco quanto costa una giornata al mare in Toscana

di Barbara Antoni
Sport