Il Tirreno

Grosseto

Grosseto

Europee, in Maremma è iniziato lo scrutinio dei voti

Europee, in Maremma è iniziato lo scrutinio dei voti

Alle urne soltanto il 54,44 per cento degli aventi diritto. Molto più alta la percentuale nei 14 Comuni chiamati a rinnovare sindaco e consiglio comunale: 66,4

09 giugno 2024
3 MINUTI DI LETTURA





GROSSETO. Più alta per le Amministrative, l’affluenza, in tutte le rilevazioni del sabato e della domenica. Gli elettori maremmani hanno dimostrato di avere più a cuore i temi locali di quelli Europei, anche se va notato che per il rinnovo di sindaco e consiglio comunale si è votato nella metà dei Comuni della provincia. 

Il dato

A urne chiuse, alle 23 di domenica 9 giugno, nei 28 Comuni della nostra provincia aveva votato per i seggi di Strasburgo il 54,44 per cento (contro il 66,4 per cento delle Amministrative – quest’ultimo dato relativo ai soli 14 Comuni chiamati a rinnovare sindaco e consiglio comunale). Percentuale massima a Monterotondo Marittimo (79,13), minima a Monte Argentario (42,71). Nel capoluogo, ha votato il 50,27 degli aventi diritto. Alle 19 di domenica, il top ancora a Monterotondo Marittimo con il 70,18 (qui si votava anche per sindaco e consiglio comunale - e in questo caso la percentuale era del 69,89), il dato minimo a Monte Argentario, con il 36,01 per cento. Per quanto riguarda le rilevazioni intermedie, sempre per le Europee, fino a sabato sera (alle 23) aveva votato in tutta la provincia il 16,7 per cento; alle 12 di ieri il 28,89 per cento. Sabato sera, Castell’Azzara e Semproniano erano gli unici Comuni dei 28 a non aver raggiunto la doppia cifra (rispettivamente 9,55 e 9,18 per cento): questi due Comuni hanno chiuso alle 23 di domenica 9 a 46,99 e 52,23. In tutto il territorio provinciale erano state allestite 257 sezioni elettorali. Le schede per scegliere i rappresentanti al Parlamento europeo sono state le prime a essere scrutinate, subito dopo la chiusura dei seggi, alle 23 di domenica 10 giugno.

(QUI LA TABELLA AGGIORNATA CON I RISULTATI DELLE EUROPEE IN ITALIA)

Amministrative

Per le Comunali (82 le sezioni – 14 i Comuni interessati), media invece del 66,4 per cento come detto. Primato ancora per Monterotondo Marittimo (78,75), percentuale minima per Roccastrada (61,55). Alle 19, aveva votato il 58,17: a quell’ora era stata l’Isola del Giglio ad aver attirato la minore percentuale di aventi diritto (51,97 – il dato finale è stato di 65,66). Alla chiusura parziale delle 23 di sabato, si era recato alle urne il 23,91 per cento; alle 12 di ieri la percentuale era stata del 39,71. In questo caso, lo spoglio delle schede per sindaci e consigli comunali inizierà alle 14 di lunedì 10 giugno. Si è votato in questo caso ad Arcidosso, Castel del Piano, Cinigiano, Civitella Paganico, Follonica, Isola del Giglio, Massa Marittima, Monterotondo Marittimo, Montieri, Roccastrada, Santa Fiora, Scarlino, Seggiano e Sorano.

Primo piano
di Matteo Scardigli

Corriere scomparso, ritrovato il cadavere durante il sopralluogo alla villetta ad Arcidosso. I misteri ancora da chiarire