Il Tirreno

Firenze

Il caso

Firenze, Verdini torna in carcere: revocati gli arresti domiciliari

Denis Verdini
Denis Verdini

All’ex senatore viene contestata dalla procura di Roma l'evasione per alcune cene

27 febbraio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Revocata la detenzione domiciliare a Denis Verdini. E' questa la decisione del tribunale di sorveglianza di Firenze. La polizia sta eseguendo il rientro il carcere nei confronti dell'ex coordinatore di Forza Italia ed ex senatore di Ala, oggi 72enne. Secondo quanto si apprende, Verdini viene portato nel carcere fiorentino di Sollicciano.

A Verdini, che stava scontando dal 2021 la condanna definitiva a 6 anni per il crac del Credito Cooperativo ai domiciliari nella sua villa al Pian dei Giullari, sulle colline intorno a Firenze, viene contestata dalla procura di Roma l'evasione per alcune cene a cui avrebbe preso parte nella capitale con manager e politici.

L'ex senatore è stato condannato inoltre in via definitiva a 5 anni e mezzo anche per il fallimento della Società Toscana Edizioni. 

Primo piano
Maltempo

Meteo in Toscana, neve record fino in collina e 25 aprile col cappotto: le previsioni. Valanghe: scatta l’allerta

di Tommaso Silvi