Il Tirreno

Firenze

Il fatto

Dottoressa aggredita nei locali della guardia medica: diverbio nato per la prescrizione di un farmaco

Dottoressa aggredita nei locali della guardia medica: diverbio nato per la prescrizione di un farmaco

Il fatto è accaduto a Campi Bisenzio: il servizio notturno è stato sospeso. La 50enne è stata denunciata per interruzione di pubblico servizio e lesioni personali

28 gennaio 2024
1 MINUTI DI LETTURA





FIRENZE. Una dottoressa è stata aggredita da una paziente all'interno dei locali della guardia medica di Campi Bisenzio.

Nella serata di sabato 27 una donna 50enne si è recata nell'ambulatorio reclamando in malo modo la prescrizione di un farmaco. Conoscendo già la paziente per pregressi fatti, il medico le ha impedito l'accesso e mentre stava cercando di chiudere la porta ingresso è stata picchiata dalla 50enne, provocandole contusioni ad una spalla. La paziente si è poi allontanata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di San Piero a Ponti.

La dottoressa della guardia medica, che ha riportato lievi contusioni, è stata trasferita dai sanitari del 118 all'ospedale fiorentino Careggi in codice verde per le cure del caso. Il servizio notturno della guardia medica a Campi Bisenzio è stato sospeso. La 50enne è stata denunciata per ipotesi di reato di interruzione di pubblico servizio e lesioni personali.

Primo piano
L’informativa

Studenti manganellati a Pisa e Firenze, Piantedosi: «Arrivare al contatto fisico con dei minorenni è una sconfitta» – Diretta

Le nostre iniziative