Il Tirreno

Empoli

Nicola studia l’undici anti-Inter. Fazzini (forse) dal primo minuto

Jacopo Fazzini: il centrocampista azzurro, reduce dalla Nazionale Under 21, potrebbe essere tra i titolari anti-Inter
Jacopo Fazzini: il centrocampista azzurro, reduce dalla Nazionale Under 21, potrebbe essere tra i titolari anti-Inter

Empoli. Il centrocampista, reduce dalla Nazionale Under 21, potrebbe partire titolare. Tra i nerazzurri sarà assente de Vrij, a rischio anche la presenza del portiere Sommer

27 marzo 2024
3 MINUTI DI LETTURA





EMPOLI. Un’Inter incerottata, ma fino a un certo punto. La tanto attesa sentenza sul caso Acerbi-Juan Jesus intervenuta ieri ha infatti graziato il difensore centrale nerazzurro che sarà quindi regolarmente in campo lunedì sera contro l’Empoli. Quella del difensore centrale poteva rappresentare una grossa perdita per la retroguardia meneghina, ma il giudice sportivo ha spazzato via ogni preoccupazione e Acerbi (che rischiava fino a dieci giornate di squalifica) sarà il solito baluardo difensivo contro l’undici di Nicola. Restano tuttavia due grattacapi per Simone Inzaghi e riguardano le condizioni del portiere Sommer e del difensore de Vrij. L’estremo difensore elvetico, nell’amichevole di sabato scorso contro la Danimarca, è stato sostituito a gara in corso per una distorsione alla caviglia destra. Il “guardiano” della difesa meno battuta del campionato potrebbe tornare a disposizione, anche se non al top della forma, per la gara contro gli azzurri, ma non è escluso che Inzaghi lo intenda preservare per la sfida del lunedì successivo contro l’Udinese.

Al suo posto potrebbe quindi giocare il suo secondo, Emil Audero, già sceso in campo da titolare lo scorso 25 febbraio, nella gara vinta dall’Inter per 4 a 0 contro il Lecce. Per quanto riguarda De Vrij, il centrale olandese qualche giorno fa si è fermato per un fastidio agli adduttori nel ritiro dell’Olanda e salterà sicuramente la sfida della trentesima giornata. Possibile quindi che nella difesa a tre i nerazzurri vadano a schierare sulla sinistra Pavard (entrato in diffida per un cartellino giallo rimediato durante la sfida contro il Napoli), Acerbi al centro e Bastoni a destra. Non una clientela particolarmente facile per l’attacco empolese, che proverà ad affidarsi all’estro di Cambiaghi, tra i migliori visti in campo contro il Bologna, per provare a scardinare un portone che più a tenuta stagna di così non si può: sarà il numero 28 a dover trovare l’imbeccata giusta di Niang in area, oppure meglio ancora liberare al tiro dalla distanza uno fra Zurkowski, Marin o Fazzini, contando sul possibile erroraccio fra i pali di Audero, poco avvezzo al campo per aver presenziato da titolare soltanto una volta dall’inizio della stagione.

Molto naturalmente dipenderà dalle scelte tattiche di Nicola che potrebbe tornare ad arruolare da titolare il centrocampista massese, reduce dalle due fatiche con la Nazionale Under 21, per ovviare alla squalifica di Maleh sicuro assente lunedì sera a San Siro. Chissà che la settimana in azzurro possa aver convinto il tecnico di Luserna San Giovanni a concedere minuti e spazio al classe 2003 che scalpita per poter dare il proprio contributo alla causa salvezza. Fazzini, oltre a sapersi distinguere come mezzala, potrebbe garantire un’adeguata copertura fra le retrovie nella fase di non possesso: una carta da giocare in questa fase calda del campionato.

Definiti nel frattempo quasi tutti gli impegni del mese di aprile in casa Empoli: sarà il sabato il giorno della settimana dedicato ad assistere alle partite di Luperto e compagni, con ben tre sfide che si terranno nel sesto giorno della settimana. Dopo Torino (6 aprile alle 20.45 alla Carlo Castellani–Computer Gross Arena) e Lecce (sabato 13 alle 15 al Via del Mare), l’Empoli se la vedrà in casa con il Napoli il 20 aprile alle 18.

Domani, intanto, Nicolò Cambiaghi e Sebastiano Luperto saranno all’Empoli store a partire dalle 18.30 per incontrare i tifosi allo store azzurro di Piazza della Vittoria. Durante la serata sarà estratto il vincitore dell’uovo di Pasqua gigante e degli altri premi messi in palio per tutti coloro che nell’ultimo mese e fino alle 18 di domani faranno acquisti all’Empoli store per un valore minimo di 20 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Primo piano
L’addio

Morte di Mattia Giani, chiesa gremita per l'ultimo saluto al calciatore. La fidanzata: «Sarai sempre la metà del mio cuore»