Il Tirreno

Empoli

Toscana economia
Valdelsa

Turismo e natura, c'è un luogo della Toscana che punta a diventare meta famosa nel mondo

Turismo e natura, c'è un luogo della Toscana che punta a diventare meta famosa nel mondo

Castelfalfi, il direttore del resort: «Stiamo portando avanti un percorso significativo che ci vede crescere a livello globale in termini di immagine e brand»

25 dicembre 2023
2 MINUTI DI LETTURA





MONTAIONE. Un 2023 che si chiude con numeri significativi e un 2024 che si preannuncia come un anno di ulteriore consolidamento e crescita. È questo il profilo tracciato dal direttore generale del resort Castelfalfi, Roberto Protezione, in occasione dell'incontro con le associazioni del territorio di Montaione. «Stiamo portando avanti un percorso significativo che ci vede crescere a livello globale in termini di immagine e brand. Castelfalfi punta a diventare una delle mete di vacanza, a contatto con la natura, fra le prime al mondo» ha spiegato il direttore generale.

Tanti tasselli messi insieme in questo percorso fra i quali ad esempio il nuovo logo della stessa tenuta. Una crescita in termini di presenze ed investimenti che ovviamente fa sognare il comune di Montaione, come ribadito dal sindaco, Paolo Pomponi: «La giornata con le associazioni è un momento di soddisfazione per le tante persone che in un paese come il nostro impiegano il loro tempo per la comunità. Questo è il loro momento e vedere Sri Prakash Lohia partecipare con ognuno di loro alla premiazione è qualcosa di speciale. Il 2024 si preannuncia come un altro anno dove l'occupazione giocherà un ruolo importante così come i prossimi investimenti che la proprietà porterà avanti». Occupazione e lavoro che ricadono sul territorio.

Basti pensare ad esempio ai lavori alla Spa e in alcune ville a Castelfalfi, dove i protagonisti sono stati imprenditori edili valdelsani. Alla conclusione della giornata con le associazioni infatti c'è stata una cena con le realtà, dai fornitori agli imprenditori edili, per ringraziarli del lavoro messo in campo.

G.B.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
 

Il caso
L’esecutivo alle terme

Studenti manganellati, il governo dei duri in masseria: a Saturnia il gelo dei ministri e la scossa di Giani

Le nostre iniziative