Il Tirreno

Empoli

la campagna della regione toscana 

Al Beat Festival giorno di vaccini e musica. Il camper di Giovanisì si ferma a Serravalle

Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e la sindaca di Empoli Brenda Barnini per l'iniziativa del camper "GiovaniSìvaccinano" (foto Carlo Sestini)
Il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani e la sindaca di Empoli Brenda Barnini per l'iniziativa del camper "GiovaniSìvaccinano" (foto Carlo Sestini)

Il presidente Giani, la sindaca Barnini e il consigliere regionale Dika hanno presentato ieri pomeriggio l’iniziativa

29 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





EMPOLI. Il camper di GiovaniSi ha fatto tappa ieri, dalle 17 alle 23 al Beat Festival di Empoli, nel parco di Serravalle, in occasione della performance di Miss Keta; e oggi, dalle 17 alle 23 in piazza del Comune, a pochi passi dal concerto (già sould out) di Rkomi, il rapper milanese che guida saldamente la classifica degli album più venduti.

«Il camper di Giovanisì è un successo, giovani e giovanissimi stanno di fatto trainando la campagna vaccinale in Toscana e sono di esempio per gli adulti» ha affermato Eugenio Giani. «Dopo il risultato conseguito sulle spiagge, dove il camper ha somministrato centinaia di dosi di Pfizer, ora guardiamo agli appuntamenti di maggior richiamo».

«Per i giovani, ma non solo, questo weekend rappresenta una straordinaria opportunità – sottolinea il Consigliere per le politiche giovanili di Regione Toscana Bernard Dika, che nei giorni scorsi aveva promosso la campagna in spiaggia – per accedere liberamente, senza prenotazione alla vaccinazione. La Toscana, con l’iniziativa #GiovaniSiVaccinano sta tra i suoi giovani, nei luoghi che frequentano, permettendogli di informarsi meglio grazie alla presenza dei nostri camici bianchi. Farlo nei concerti è un invito a compiere questa scelta tornando a vivere e divertirci in sicurezza».

«La campagna vaccinale e le nostre attenzioni quotidiane sono le armi per fermare il Covid» – ha sottolineato la sindaca di Empoli, Brenda Barnini – «Ogni occasione può essere utile e fruttuosa per sensibilizzare sul tema della vaccinazione. Anche il nostro Beat con grande piacere ospita al suo interno il camper attrezzato dalla Regione Toscana per vaccinare, in particolare i più giovani».

Per Paolo Morello, direttore generale Asl Toscana Centro, aveva detto nei giorni scorsi per presentare l’iniziativa, «Questa ulteriore opportunità si inserisce a pieno ritmo in questa fase importante della campagna vaccinale, contribuendo a raggiungere la fascia di popolazione più giovane e incrementare maggiormente la copertura della popolazione anche nel nostro territorio».

Da lunedì 30 agosto tutti coloro, senza limite di età, che non hanno ancora ricevuto la prima dose di vaccino possono recarsi, senza prenotazione, nei punti vaccinali dell’Asl Toscana Centro (Sesa Empoli, Certaldo e Fucecchio). Nel centro vaccinale di Certaldo e Fucecchio, in cui l’attività cesserà con la fine di settembre, la somministrazione in formula open sarà attiva solo fino al 2 settembre. È possibile accedere ai centri vaccinali senza prenotazione tutti i giorni nella fascia oraria dalle ore 9 alle ore 20.


 

Primo piano
La sfida dell’energia

Geotermia in Toscana, la partita delle concessioni e degli extra profitti: oggi valgono 600 milioni all’anno

di Mario Neri
Cinema in Toscana