Il Tirreno

Basket: Serie B Interregionale

Swag Cecina, la finale è tutta per te: al PalaPoggetti è festa con Use Empoli


	La festa di Cecina dopo la vittoria su Empoli (Foto Falorni/Silvi)
La festa di Cecina dopo la vittoria su Empoli (Foto Falorni/Silvi)

I rossoblù di coach Da Prato strappano la vittoria con una grande rimonta: ora il sogno promozione è a un passo

15 maggio 2024
2 MINUTI DI LETTURA





CECINA. È finale! Una meravigliosa Swag Basket Cecina non tradisce le aspettative e chiude la serie con Empoli sul 2-0. Partita tiratissima nella serata di mercoledì 15 maggio, con una Use decisamente ostica. Ma Cecina, anche spinta da un PalaPoggetti pienissimo, ha la meglio.

L’inizio

Più Empoli che Cecina nella prima metà di gara. Partenza lanciata da parte di entrambe le squadre. Cecina fa buona guardia in difesa, ma la Use è in serata dalla distanza e fa male: +5 metà tempino sull’11-16. La Swag, pur se non troppo brillante, c’è e si affida alle iniziative di Turini e di un ispirato Pedroni, ma al termine del primo parziale è Empoli a condurre sul +7. Da Prato striglia i suoi e la reazione non si fa attendere. Nei primi tre giri d’orologio Cecina lascia alla Use 2 punti e ne segna 7 con un super Pedroni: 31-33 al 13’. La squadra di Valentino reagisce ed è di nuovo +9 a 5’ dall’intervallo. Nella seconda metà la musica non cambia: risultato 42-52 all’intervallo.

La ripresa

Il copione si ripete nella prima metà della ripresa: la Swag esprime con difficoltà il suo gioco ed Empoli si mantiene a distanza, con l’elastico che non si accorcia mai sotto i 9 punti. Cecina ha bisogno di maggiore continuità e la trova sul finire del parziale con un break da 10-0 firmato Pedroni-Turini. Una boccata d’ossigeno che consente ai rossoblù di presentarsi all’ultimo quarto sul -3 e tutto è ancora in gioco. L’ultimo quarto è una battaglia: Cecina trova il vantaggio con Turini: 71-69 a 6’50’’ dal termine. Empoli la riprende con il solito Quartuccio, ma la Swag ha nella manica un break da 4-0 firmato Bruni-Turini che la portano a +4. Gli ultimi 2 minuti iniziano sull’81-76 per Cecina, Empoli prova l’ultimo assalto ma non va oltre il -2. Pedroni, superbo, ne mette dentro altri 6, Cecina scappa a +7 e al PalaPoggetti esplode la festa. 

Il tabellino

SWAG CECINA: Milojevic 10, Mazzantini 2, Bertini ne, Longo, Bruci, Carlotti, Bruni 9, Pistillo, Turini 30, Pistolesi 8, Pedroni 31. All. Da Prato.

USE EMPOLI: Giannone 2, Regini ne, Baccetti, Sesoldi 16, Rosselli 15, Fogli ne, Calabrese 12, De Leone 7, Mazzoni 6, Quartuccio 15, Tosti ne, Cerchiaro 7. All. Valentino.

ARBITRI: Forte e Zanzarella.

NOTE: Parziali: 24-31, 42-52, 62-65.

Le ultime
La tragedia

Le regalano lo scooter per i 18 anni: ragazza si schianta e muore

Cinema in Toscana