Il Tirreno

a marina  

Il prof. Frosini va in pensione ecco il saluto degli ex studenti

Michele Falorni
Il prof. Frosini va in pensione ecco il saluto degli ex studenti

31 agosto 2021
2 MINUTI DI LETTURA





cecina. No, non è stata una cena come le altre. Ai tavoli del Flamin Gold di Marina si sono seduti i ragazzi della classe 5ª specializzazione meccanici ergon dell’Itis Enrico Mattei di Rosignano Solvay, diplomati nell’anno scolastico 1989/1990.

Michele Corsini, Francesco Spadi, il professore di meccanica ingegner Stefano Frosini, Alessandro Pellicci, Roberto Mammarella, Lorenzo Di Vito, Roberto Guazzelli, Stefano Sorbelli, Massimo Monetti, Leonardo Meini e Fabrizio Gazzarri sono tornati indietro nel tempo e tra un brindisi e un piatto ben composto hanno ricordato i tempi memorabili delle superiori.

Il professor Frosini arrivò al terzo anno, in quanto era al suo primo incarico di insegnante di ruolo e aveva 33 anni. Adesso ne ha 66 e dal primo settembre sarà in pensione.

Rispetto agli altri insegnanti, raccontano gli studenti, si dimostrò subito diverso, ovvero migliore, perché aveva tanta passione per ciò che faceva, e anche tanta competenza.

Nel primo incontro, ricordano, parlò dell’importanza del personal computer, allora dispositivo molto raro, sia a lavoro che in casa, e ancor di più nella scuola, dove è rimasto.

«Dovete cominciare a usarlo, lo faremo insieme, per il vostro futuro professionale non conoscerlo sarà come essere nuovi analfabeti», disse così il professor Stefano Frosini ai suoi studenti.

È sempre stato un docente moderno, proiettato al futuro, ma anche molto umano e comprensivo con gli allievi, rimanendo meritatamente nei loro cuori. E la sua presenza alla cena organizzata di recente ai tavoli del Flamin Gold di Marina di Cecina ne è la limpida dimostrazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Primo piano
La tragedia

Argentario, neonato morto su una nave crociera: fermata la mamma, è accusata di omicidio