Il Tirreno

T+
CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI
Sei già registrato / abbonato? ACCEDI
GUARDISTALLO

Controllo del vicinato, parte il progetto dopo l’ultima truffa alla coppia di anziani

Claudia Guarino
Un cartello sistemato in un'area di controllo del  vicinato
Un cartello sistemato in un'area di controllo del vicinato

Guardistallo: chi vuole aderire può lasciare i propri dati a Palazzo civico. Il sindaco Ceccarelli: «Ma non vogliamo creare sceriffi»

30 agosto 2021
1 MINUTI DI LETTURA





GUARDISTALLO. La truffa di due giorni fa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. «Basta, adesso si parte col controllo del vicinato». Il sindaco di Guardistallo Sandro Ceccarelli ha deciso di avviare il progetto e lancia un appello: «Chi vuole collaborare ci contatti». Poi chiarisce. «Non vogliamo assolutamente creare un nucleo di vigilanti o sceriffi, ma un gruppo di persone ...

Le ultime
La tragedia

Valtellina, chi sono i tre militari del soccorso alpino della Guardia di finanza morti in Val Masino