Il Tirreno

Viareggio porto 2021: la rinascita dell'approdo turistico "La Madonnina"

Viareggio porto 2021: la rinascita dell'approdo turistico "La Madonnina"

La realtà fa parte del Consorzio Marine della Toscana e punta a diventare un modello di innovazione e sostenibilità a livello internazionale

28 aprile 2021
3 MINUTI DI LETTURA





A partire dall’agosto 2019, con l’acquisizione delle concessioni della vecchia “Viareggio Porto S.r.l.”, iCare, società in “house providing” del Comune di Viareggio, ha preso in gestione l’approdo turistico La Madonnina e le banchine Ceina e Antonini. L’approdo è collocato nel cuore del distretto nautico toscano, il distretto più importante al mondo per la nautica di grandi dimensioni, che garantisce al diportista ogni supporto, manodopera o strumento. Con la preziosa collaborazione di NAVIGO, società per l’innovazione e lo sviluppo della nautica, è stato messo su un piano di riqualificazione strutturale, infrastrutturale ed organizzativa che ha previsto vari step. In primo luogo è stata realizzata una nuova contrattualità che trasforma, regolarizza e qualifica tutti gli utenti in clienti, rendendo competitivo il transito e rivolto al turista che viene dal mare a visitare la città.

Oltre ad avviare la ristrutturazione dei pontili galleggianti rendendoli sicuri accessibili e accoglienti, sono stati introdotti sistemi tecnologici, trasparenti e innovativi nella gestione in tempo reale con iPad agli ormeggiatori e informazioni in rete, incluso la regolamentazione di una lista di attesa con oltre 300 richieste. La neonata Viareggio Porto 2020 ha aderito alla rete di eccellenza Consorzio Marine della Toscana per un percorso di formazione delle competenze, per una migliore accoglienza e per la promozione internazionale. Sui pontili galleggianti che si sviluppano lungo il tratto terminale del Canale Burlamacca e nelle due banchine, la marina è in grado di ospitare unità da diporto, con una disponibilità di oltre cinquecento posti barca, fruibili sia in abbonamento periodico che in transito di breve durata. Nel lungo termine il Porto di Viareggio si candida ad essere, grazie alle implementazioni previste, un modello internazionale di innovazione e sostenibilità in ambito portuale.

[[atex:gelocal:il-tirreno:advertorial:1.40209319:gele.Finegil.Image2014v1:https://www.iltirreno.it/image/contentid/policy:1.40209319:1652956858/image/image.jpg?f=detail_558&h=720&w=1280&$p$f$h$w=d5eb06a]]

Club Nautico Versilia: da 64 anni un’instancabile passione per le vele

Dopo il rinvio forzato dello scorso anno, a metà maggio torna l’appuntamento con la celebre Coppa Carnevale che aprirà ufficialmente la stagione agonistica 2021

Il Club Nautico Versilia, fondato nel 1957, fu uno dei primi circoli nautici d’Italia dopo i Club storici di Napoli, Genova, Palermo, Venezia e Trieste. Fu il primo circolo sportivo per la nautica da diporto creato nel porto di Viareggio, utilizzato prevalentemente fino ad allora da barche mercantili o da pesca. Questo fu dovuto alla lungimiranza di un gruppo di appassionati del mare che nel Secondo dopoguerra intuirono che il diporto avrebbe favorito il futuro cantieristico e turistico della città. Negli anni il Club si contraddistingue per l’instancabile passione per la vela che lo porta a organizzare una lunga serie di manifestazioni sportive di rilevanza nazionale ed internazionale.

Nel 2008 al Circolo viene conferita dal CONI la Stella d’Argento per merito sportivo a testimonianza del grande lavoro svolto per far crescere sotto le sue vele tanti giovani talenti. Dopo il rinvio dello scorso marzo a causa delle misure restrittive per il contrasto e il contenimento del Covid-19, la Coppa Carnevale torna finalmente protagonista del calendario agonistico del Club. L’imperdibile appuntamento patrocinato dal Comune di Viareggio e valido quale prova di qualificazione al Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura e per l’assegnazione del Trofeo Armatore 2021 si svolgerà, infatti, nel week end del 15 e 16 maggio, sempre nello specchio acqueo antistante il porto viareggino e aprirà ufficialmente la stagione agonistica 2021 di Vela D’Altura del Club Nautico Versilia. Nel corso di questa manifestazione saranno assegnati il Trofeo Mancini, il Trofeo Burlamacco e l’ambita Coppa Carnevale.

Primo piano
Scuola

Maturità, le tracce della prima prova: Ungaretti, Pirandello, l’atomica e i social