video
toscana
Elezioni, Calenda: "Io leader del terzo polo, ma su Pizzarotti decide Renzi"

"Sono pronto ad essere il leader del nuovo terzo polo e sono contento. Ringrazio Matteo Renzi e ora quello che dobbiamo fare è parlare di programmi. C'è uno spazio importante per chi vuole un'Italia seria, dai rigassificatori al salario minimo, temi che erano presenti con Draghi e che noi li riprenderemo. Io sono il leader della campagna elettorale della lista unitaria ma rimangono le autonomie dei partiti". Così il leder di Azione e del nascente terzo polo, Carlo Calenda, uscendo dalla sede del suo partito a Roma. "Perché non ci siamo ancora visti? Perché ci siamo sentiti molte volte, firmeremo qualcosa ma già lo stanno facendo gli staff – ha continuato -. L'accordo durerà perché non credo che Renzi ne stipulerà altri con Fratoianni e Di Maio". Mentre su Pizzarotti ha detto: "è una persona stimabile e se sarà con noi dovete chiederlo a Renzi".

 


Gli altri video
Da Pistoia a Santiago di Compostela, 2.500 chilometri che ti cambiano la vita: il viaggio di due pistoiesi

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 0195463049


I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.