Il Tirreno

Frodi informatiche, disarticolata organizzazione criminale

Frodi informatiche, disarticolata organizzazione criminale






Disarticolata dalla polizia un'organizzazione criminale dedita alle frodi informatiche. Cinque persone sono state poste in custodia cautelare tra Roma e provincia, mentre una è stata fermata a Torino. Sono accusate di frode informatica, furto di identità digitale, riciclaggio e auto riciclaggio, per falso in atto pubblico e falsità materiale. Le indagini hanno consentito di individuare un sodalizio criminoso composto da nove soggetti e operante sul territorio romano, dedito alla consumazione di frodi informatiche in danno di istituti finanziari mediante la creazione di false identità virtuali e la conseguente opera di riciclaggio delle ingenti somme illecitamente carpite. Gli episodi criminosi sono riferibili alla frode nota come SIM SWAP; i criminali subentrano nell’uso delle SIM telefoniche delle vittime, si impossessano dei codici dispositivi dell’home banking inviati alle utenze telefoniche e le utilizzano per svuotare i loro conti correnti.

Altri video di cronaca
Roma, caos a Termini per guasto Av: cancellazioni e ritardi fino a 140 minuti
Cronaca

Roma, caos a Termini per guasto Av: cancellazioni e ritardi fino a 140 minuti