Video



SCEGLI L'EDIZIONE
Rebellin, individuato l'investitore: è un camionista tedesco. I carabinieri spiegano le indagini

Rebellin, individuato l'investitore: è un camionista tedesco. I carabinieri spiegano le indagini

È stato individuato il camionista responsabile dell'investimento mortale dell'ex campione di ciclismo Davide Rebellin. Si tratterebbe di un cittadino tedesco di 50 anni, individuato grazie alla collaborazione tra carabinieri e polizia tedesca. Dopo l'incidente, avvenuto il 30 novembre, l'uomo aveva fatto perdere le sue tracce. È stato denunciato a piede libero, ma non posto in stato di fermo, perché il codice tedesco non prevede il reato di omicidio stradale. "Le ininterrotte ricerche e la serrata attività di indagine hanno consentito ai carabinieri di Vicenza di dare un volto e un nome al conducente del mezzo pesante, che ha travolto e ucciso Davide Rebellin. È stato attivato uno strutturato e capillare sistema di ricerche sia sul campo sia, una volta acclarata l'origine del sospettato, all'estero, mediante i canali Interpol e di cooperazione internazionale". Così il colonnello Giuseppe Moscati, comandante provinciale dei carabinieri di Vicenza

Altri video di cronaca

Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.