SCEGLI L'EDIZIONE
Pensioni: la Consulta boccia la norma Fornero. Rimborsi per almeno 5 miliardi e un "buco" nei conti pubblici

E' il 4 dicembre 2011. Il ministro Elsa Fornero annuncia sacrifici e si commuove
Fornero (che per questa norma si commosse fino a piangere durante la conferenza stampa): "Il blocco della perequazione fu una scelta governo. Fu la cosa che mi costò di più, ma non fu decisione mia". Riguarda gli assegni tre volte superiori minimo Inps, erode potere acquisto

30 aprile 2015


ROMA. E' una vera e propria bomba quella sganciata dalla Corte Costituzionale con una sentenza che 'boccia' il blocco delle perequazioni pensionistiche scattato con la norma Fornero. Una bomba che rischia di creare un 'buco' da 5 miliardi nei conti pubblici. Nel 2011 all'interno del decreto Salva Italia, il governo Monti inserì una misura che riguardava le pensioni di importo mensile superiore ...


Primo piano

Portoferraio
Elba, massacrato a bastonate a 52 anni: arrestato il presunto assassino – Video
di Stefano Taglione


Gruppo SAE (SAPERE AUDE EDITORI) S.p.A, Viale Vittorio Alfieri n.9 - 57124 Livorno - P.I. 01954630495

I diritti delle immagini e dei testi sono riservati. È espressamente vietata la loro riproduzione con qualsiasi mezzo e l'adattamento totale o parziale.